Gioia del Colle

Tra storia e arte

Gioia del Colle, situata sull’altopiano delle Murge a 365m sul livello del mare, è nota in tutta Italia per essere il paese della mozzarella. La scoperta di Gioia comincia ai piedi del Castello Normanno-Svevo che si trova nel cuore del centro antico. Uno dei castelli più belli della Puglia, scenario di pellicole cinematografiche e attualmente dedicato, in parte, ad ospitare il Museo Archeologico Nazionale, che raccoglie i reperti rinvenuti nella zona archeologica di monte Sannace. Procedendo nel centro storico, una passeggiata tra i caratteristici archi di origini bizantine vi porterà a scoprire le bellezze della città, tra cui le incantevoli chiese, come la Chiesa Madre, edificata al di fuori delle mura della città ed
intitolata a San Pietro o come la Chiesa di San Rocco. Gioia conserva ad oggi parecchie testimonianze del suo passato.
In particolare la struttura urbanistica del centro storico, seppur abbia visto piccole trasformazioni nelle costruzioni, ha attraversato i secoli senza subire alcuna modifica, soprattutto negli archi che fungevano da ingresso alle corti.
Di grande attrattiva sono anche le masserie seicentesche e settecentesche immerse in un meraviglioso paesaggio naturalistico disseminato di boschi, lamie e gravine.

CERTIFICAZIONI


A garanzia della qualità dei nostri prodotti